La Pillola del giorno dopo presto senza ricetta in Italia

Entro la fine del 2015 la pillola del giorno dopo dovrebbe essere liberamente acquistabile senza ricetta medica anche in Italia.
Secondo la decisione dell’Ema, Agenzia europea dei farmaci il contraccettivo di emergenza a base di ulipristal deve essere disponibile nelle farmacie senza bisogno di prescrizioni. La decisione, dopo che avrà ottenuto il via libera da parte della Commissione Europea andrà applicata in tutti gli stati membri europei nel 2015.

Secondo l’Ema, «rimuovere il bisogno di ottenere la prescrizione dal medico dovrebbe velocizzare l’accesso delle donne a tale medicinale e quindi aumentarne l’efficacia». Il farmaco può essere utilizzato in modo sicuro ed efficace senza prescrizione medica.

Il farmaco a base di ulipristal acetato viene prodotto dall’azienda HRA Pharma ed è stato approvato in Europa con l’obbligo di prescrizione medica alla fine del 2009. Negli ultimi 5 anni, afferma l’azienda, è stato già utilizzato da più di 3 milioni di donne in 70 paesi. Secondo Silvana Agatone, presidente della Laiga (Libera Associazione Italiana dei Ginecologi per l’Applicazione della legge 194), in Italia per ottenere la contraccezione di emergenza è una corsa a ostacoli, si può trovare il medico obiettore che non fa la ricetta ma anche il farmacista obiettore che non dà la pillola, quando persino in Brasile questo è un farmaco da banco. Spesso sono proprio le donne molto giovani ad aver bisogno di questa pillola, e proprio in questi soggetti è molto meglio una pillola prima che un aborto dopo».